Oggi vogliamo parlarvi del nostro lavoro di fotografi d’interni in relazione alle palette di colori. Per farlo vi porteremo come esempio una casa che abbiamo fotografato di recente a Garbagnate Monastero, nel cuore della Brianza. Si tratta di Villa Garos, una delle opere dell’architetto Carlo Casati.

 

Ogni casa che ci troviamo a fotografare ha una palette di colori, che è stata scelta dai proprietari o dagli arredatori ai quali si sono affidati. Valorizzare questo aspetto è fondamentale per presentare un’immobile in vendita al meglio. Ma riuscire a farlo non è scontato, anzi! Richiede un editing fotografico in linea con le tonalità della casa e una solida conoscenza del visual design.

 

Infatti ogni foto pubblicata trasmette un messaggio relativo all’abitazione fotografata, ha un linguaggio. Non è “solo” una bella foto di una bella casa, è un modo per comunicare al possibile acquirente il tipo di vita che si può aspettare di vivere in quei locali.

 

TH3A0656

 

La villa è stata realizzata negli anni ’80 e si sviluppa su un piano superiore e uno parzialmente seminterrato con taverna. Il tema portante di Casati è stato quello di creare delle illusioni per aumentare lo spazio

 

TH3A0674

TH3A0675

TH3A0683

 

In questa abitazione l’elemento dominante è il dialogo fra legno e cemento. La casa ha delle grandissime vetrate scorrevoli, che permettono una grande entrata di luce e esaltano i materiali naturali con i quali è stata costruita ed arredata.

 

TH3A0689

TH3A0690

 

La cucina riprende i toni dell’azzurro, che abbiamo visto nell’arredamento del living, e il legno.

 

TH3A0720

TH3A0738

 

Il camino in granito posto all’esterno sul terrazzo riprende e rimanda quello all’interno in un gioco di specchi davvero suggestivo. Si tratta infatti di un camino bifacciale, separato da una parete di cristallo. I toni più freddi del grigio sono qui affiancati e scaldati dal mattone rosso, invece che dal legno, con un effetto molto “rustic chic”.

 

La nostra post produzione ha quindi giocato sulla luminosità naturale e ha valorizzato i colori neutri presenti negli arredi. Abbiamo esaltato le nunaces pastello e il parquet, il bianco onnipresente che mette in risalto le strutture architettoniche particolari di una casa di design.

 

Il messaggio che c’è dietro ad ogni foto è la totale vivibilità del design, il perfetto connubio fra un’architettura ricercata e una vita confortevole. E soprattutto c’è un accento fortissimo sull’importanza dei materiali naturali con i quali la villa è stata realizzata. Abbiamo quindi scelto di parlare lo stesso linguaggio dell’architetto che aveva progettato l’edificio.

Cosa ne pensi di questa nostra scelta? Avevi mai pensato al messaggio visuale della fotografia immobiliare?

 

Leave A

Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.