I problemi dei profili social delle agenzie immobiliari

Il web marketing immobiliare è spesso legato al passato e ad un tipo di fotografia che non rispecchia le richieste dei clienti.

In particolare modo sono proprio i social delle agenzie a non riuscire a stabilire un contatto empatico coi possibili clienti.

 

Come fotografi immobiliari e d’interni ci siamo occupati, in questi ultimi anni, di diverse campagne in ambito social e abbiamo collaborato con molti esperti di web marketing. Possiamo quindi affermare con certezza che troppo spesso sono i canali del web marketing quelli più bistrattati dagli agenti immobiliari.

 

In realtà Facebook ed Instagram sono delle vere e propri miniere di contatti e il mercato immobiliare dovrebbe iniziare a sfruttarle meglio.

Guarda questo post per Instagram che abbiamo creato usando la palette cromatica di questa casa: non lo trovi perfetto e moderno? Presentare le foto in questo modo può risultare molto più coinvolgente e determinante per concludere una vendita!

 

fotografia immobiliare social.jpg

Come gestire il profilo social di un’agenzia immobiliare

  • Per prima cosa devi trovare, insieme al tuo fotografo, una sorta di “voce”, uno stile al quale rimanere fedele.

 

  • Devi pubblicare testi e foto nelle quali i possibili clienti possano immedesimarsi e riconoscersi. Una casa deve suscitare emozioni, far immaginare lo stile di vita ideale del suo futuro acquirente. Scegli quindi poche parole ben studiate e riferisciti al giusto target, evidenziando i pregi dell’edificio che vuoi vendere o affittare. Quando scegli le foto, come diciamo sempre, devi raccontare una piccola storia.
  • Fornisci dettagli utili e suscita curiosità. Troppo spesso sui social si rischia di pubblicare descrizioni asettiche e impersonali, dimenticandosi che lo scopo del social è invece il coinvolgimento. Prova quindi a parlare di queste case con un linguaggio professionale ma meno distaccato e freddo. Non dimenticare mai che un fotografo che tiene conto dei dettagli e dell’home staging è fondamentale . Stupire i clienti con HDR ben realizzati da fotografi professionisti e riprese a 360 gradi o col drone può rivelarsi un fattore decisivo per la loro scelta, non sottovalutarlo!
  • Per finire, non dimenticare mai di dare valore al territorio e all’ambito locale. Essere presenti e conosciuti sul territorio ti permette di sviluppare la tua rete di conoscenze grazie al passaparola. Quindi segui gli eventi locali, le attività commerciali vicino alla tua e commenta le loro iniziative. Sponsorizza fra i tuoi clienti le attività culturali, le sagre e gli eventi in sostegno dell’ambiente. Fatti sempre trovare! E condividi le foto degli eventi ai quali prendi parte, ricordati che devi coinvolgere!

 

 

Se ti serve una consulenza sulla gestione dei tuoi profili social e sulle foto migliori da postare, contattaci e ti aiuteremo!

 

 

 

WORK WITH ME

VIEW & ADD COMMENTS +

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: