Nel 2017 abbiamo sentito parlare tantissimo di hygge e di Danimarca. L’hygge non si limita ad una tendenza d’arredamento ma propone una vera e propria filosofia di vita.

Cos’è l’Hygge?

Il libro “Hygge” di Louisa Thomsen Brits è diventato un punto di riferimento chiave per capire questo concetto nordico. Hygge è una sensazione di benessere e di comfort, che si prova all’interno della propria casa e con le persone che si amano. Hygge è leggere un libro sul divano, vedere un film con i propri figli e nuotare in un mare limpido.  Hygge è fare qualcosa e sentirsi bene mentre la si vive, assaporare le sensazioni di gioia che sono racchiuse nei piccoli gesti di ogni giorno.

 

Secondo Jeppe Trolle Linnet, un antropologo che ha svolto diverse ricerca sul questo argomento e ne ha anche segnalato i limiti e i difetti, la casa è uno dei punti centrali di questo modo di vivere:

“The home seems to be the most common setting for Hygge”.

Come fotografare una casa Hygge?

Per fotografare un casa hygge è fondamentale esaltare i toni caldi della casa per trasmettere un senso di calore e accoglienza. Questo ti aiuterà molto nella vendita del tuo immobile, perché aiuterà i clienti ad immedesimarsi nella tua abitazione e aumenterà il loro interesse verso la tua casa.

 

michael-shannon-474807.jpg

Per ricreare un’atmosfera hygge sono perfetti i camini accesi, le foglie autunnali nel centro tavola e le tazze per gli infusi caldi in cucina. La casa hygge è infatti ricca di “Stemning”,  ovvero di atmosfera e senso di calore.

 

Usa un filtro che riscaldi con naturalezza l’ambiente, dai rilievo ai gialli e agli arancioni. E usa delle vignettature per creare un senso di intimità ancora maggiore.

 

L’ Home Staging

 

Va dato grande risalto all’arredamento e all’home staging, così da creare delle piccole enclavi irresistibili. Non servono rivoluzioni e grandi somme, bastano piccoli accorgimenti studiati e otterrai grandi risultati.

 

alisa-anton-182057.jpg

Un divano con una coperta a quadretti appoggiata sui braccioli, un vassoio in legno con due tazze fumanti e un paio di calze antiscivolo in lana appoggiate su un libro creano subito un senso di “casa”.

 

Se hai un bel parquet puoi sfruttarlo posizionando a terra delle riviste, un paio di quadri e una chitarra, creando un ordine apparentemente casuale ma dal forte impatto visivo.

 

Come vedi l’approccio hygge può rappresentare una valida presentazione per la tua casa e ti può aiutare nella vendita di un immobile, grazie a scatti estremamente naturali.

 

 

 

Leave A

Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.